Christ is The Answer

Cristo è la Risposta II

Tenda Cristo è la Risposta II 

Le manifestazioni evangelistiche organizzate dal gruppo "Cristo e' la Risposta 2" in collaborazione con una o piu' chiese locali durano in media 10-15 giorni.

ATTREZZATURA NECESSARIA: 
(a cura del gruppo)
- tenda 400 o 800 posti 
- palco 
- impianto luci 
- impianto amplificazione 
- sedie e panche 
- eventuale altra tenda 10x9 m, da usarsi per consulenza, riunioni bambini, preghiera, mensa e altri servizi 
- 1 cabina toilette mobile 
- se richiesto dal comune si noleggia un gabinetto omologato "sebach" 
Il montaggio e lo smontaggio sono gestiti dal gruppo che si avvale anche di auspicabili volontari esterni che vogliono dare una mano, perche' c'e' molto lavoro. 
GESTIONE PERSONALE Il gruppo consiste di circa 15 persone, che svolgono tutti i servizi connessi alla manifestazione evangelistica; 
i principali sono: 
- musica e canto durante le riunioni serali con l'aiuto del gruppo della chiesa 
- turni di guardia 
- contatti, consulenza, testimonianza 
- distribuzione quotidiana opuscoli 
- evangelizzazione all'aperto 
- riunione dei bambini 
OSPITALITA'  Il gruppo generalmente e' composto da 3 coppie sposate con 1 figlio, poi da 3 sorelle e 4 fratelli. 
- I fratelli dormono sotto la tenda. 
- Hanno invece bisogno di essere ospitate in casa o sistemati in qualche modo le 3 sorelle e le 3 coppie. 
- Tutti i 15 hanno bisogno periodicamente di fare la doccia in casa dove sono ospitati o da qualche altra parte 
- Anche la biancheria 1 volta a settimana dovrebbe essere lavata magari con l'aiuto di una volontaria della chiesa ospitante.
CIBO - La colazione viene preparata da qualcuno del gruppo con un fornellino, un po' di caffe', qualche biscotto. No problem 
- Il pranzo e la cena vengono forniti dalla chiesa ospitante generalmente in questo modo:
poiche' il gruppo non dispone di una cucina, a turno una sorella della chiesa si offre volontaria per preparare un primo ed un secondo per 15 persone. Il cibo deve essere portato in qualche modo sotto la tenda per essere consumato. Si usano piatti e posate di plastica. 
- Se ci sono difficolta', si puo' arrangiare qualche panino a pranzo e poi si prepara una buona cena per la sera; quando si viene alla riunione si puo' portare in qualche contenitore e vassoio e poi dopo la riunione si mangia insieme.
SPESE PREVISTE Il gruppo "Cristo e' la Risposta" e' abituato a muoversi in fede confidando nella Provvidenza Divina. Alla chiesa cooperante che invita il gruppo sono richiesti generalmente questi contributi: 
a) Spese contratto elettrico circa 350 euro x 2 settimane 
b) Contributo spese viaggio (gasolio e autostrada) per un autocarro, un furgone e una macchina; questa spesa varia in base alla distanza, per una distanza di 500 km il contributo e' di circa 800 euro, piu' gasolio per evangelizzare con il furgone per 15 giorni. 
c) Altre spese a cura della chiesa riguardano il cibo da acquistare per cucinare. 
Di solito questo e' a cura dei singoli credenti che si offrono volontari a turno per cucinare per il gruppo. 
d) A discrezione della chiesa possono essere stampati inviti e manifesti per pubblicizzare le riunioni. Il budget per questo potrebbe essere 200 euro. Il gruppo puo' curare in accordo con il pastore questo lavoro. 
Con una somma base di 1000-1500 euro si puo' dunque pianificare una buona campagna evangelistica di due settimane ben articolata con attivita' quotidiana e riunioni serali. 
Il gruppo comunque, come è solito fare, ogni sera durante la riunione darà la possibilità ai partecipanti che vengono anche da altre chiese o paesi di sostenere l'opera di "Cristo è la Risposta" con una libera offerta facoltativa.
ATTIVITA' PREVISTE
E PARTNERSHIP
Il gruppo oltre che curare le riunioni serali e le evangelizzazioni quotidiane pianifica una serie di eventi specifici cosi' articolati: 
- serata dedicata al tema della tossicodipendenza 
- serata dedicata al tema "omosessualità e crisi di identità" 
- serata dedicata ai giovani con musica, attività creative e condivise 
- serata dedicata alla famiglia
SCOPI E OBIETTIVI Non solo evangelizzare nei vari modi previsti con contatti personali, riunioni all'aperto e sotto la tenda, ma soprattutto incoraggiare la chiesa che coopera ad un'azione evangelistica permanente. 
- Per questo motivo e' richiesto alla chiesa una partecipazione e un coinvolgimento il più possibile ampio nelle seguenti aree: 
a) INTERCESSIONE: almeno tre mesi prima dell'evento evangelistico ogni membro attivo della chiesa dovrebbe identificare tre persone (vicini di casa, colleghi, amici, parenti) per i quali responsabilizzarsi a pregare ogni giorno.
b) AZIONE: Durante la campagna cercare di invitare le persone per cui si è pregato, visitarli e seguirli, poi se si avvicinano, anche introdurli in chiesa. 
- Ai giovani e' richiesto una partecipazione in alcune delle attività, possibilmente condividendo il gruppo musicale alcune serate insieme sotto la tenda 
- partecipazione nei limiti delle proprie possibilità alle evangelizzazioni quotidiane 
- importante anche la partecipazione della corale della chiesa con momenti di testimonianza ed eventuali predicazioni per integrare l'opera del gruppo. Il lavoro va fatto insieme. 
DISPONIBILITA' - Non solo per integrare con l'ospitalità, ma anche per creare un'unità operativa che consenta l'utilizzo e il dispiegamento di ogni dono e risorsa 
- Evitare atteggiamenti passivi da spettatori, ma coinvolgersi in ogni area 
PREPARAZIONE - È consigliabile partecipare ad un corso formativo anche tramite l'audiocassetta su "Evangelizzazione per amicizia" 
- Al pastore o a un suo delegato e' richiesto di seguire le fasi del rilascio del permesso per la manifestazione evangelistica presso le autorità competenti.