La scuola di Missione "Aqua Electa" del movimento Cristo è la Risposta II, nasce con l'esigenza di trasmettere a giovani ed adulti che hanno un forte desiderio di esprimere un impegno militante nel campo del Signore di investire un tempo breve ma intenso nell'acquisizione di competenze evangelistiche e ministeriali da utilizzare per l'espansione e il consolidamento della chiesa locale.

Viviamo in tempi in cui è difficile staccare la spina, siamo presi nell'ingranaggio di una società che corre sempre più e tende ad espropriarci d'ogni momento, arrivando a colonizzare anche la nostra anima. Spesso la religione è marginalizzata e sospinta nell'ambito privato diventando così debole e superficiale. Uno dei modi più efficaci per riportare la vita spirituale al primo posto è considerare di spendere alcune settimane a tempo pieno immergendosi nella parola, nella preghiera e nel servizio cristiano. Non tutti possono frequentare una scuola biblica che richiede alcuni anni di frequenza, si può optare per lo studio serale una due volte la settimana in chiesa, che è senz'altro positivo, ma sarebbe eccellente considerare una via intermedia: frequentare per due mesi la scuola di missione "Aqua Electa".

Ho frequentato la scuola di missione di Cristo è la Risposta 2 per instaurare una forte intimità e relazione con Gesù e da questa relazione comprendere quale sia la mia chiamata. Insieme ai corsi teorici ho realizzato un addrestramento diretto sul campo, alternando ai momenti devozionali come riunione di preghiera, meditazioni della Parola di Dio e evangelizzazioni, a momenti di vita quotidiana e attività pratiche. Vivere insieme è stato una grande scuola di carattere, non è stata facile, anzi è stata una grande sfida che mi ha messo a dura prova.
Ma nel Regno di Dio non si possono scegliere i compagni di viaggio che il Signore ci mette accanto. Sicuramente questa esperienza è stata forte e nello stesso tempo edificante e posso dire di aver sperimentato la presenza di Dio in maniera tangibile.

Vittorio Fiorese - Quanto reale può essere un cristianesimo digitale? - 05.04.2021

Donazione